Personalizzazione

Dagli scaffali di negozi e centri commerciali i brand si contendono il favore dei consumatori finali. In questa battaglia il packaging gioca un ruolo determinante.

Per questo, molti aziende si affidano all’esperienza e alla professionalità di Bormioli Rocco per sviluppare soluzioni personalizzate e rendere unica e riconoscibile la propria proposta sul mercato.

In questo caso la Bormioli Rocco lavora insieme al cliente supportandolo nella dimensione progettuale e industriale. Il risultato finale è un packaging distintivo in termini di modelli, materiali, design, colore e capacità comunicativa.

Finishing

Flaconi dai riflessi perlacei, iridescenti o metallizzati, effetti visivi ma anche tattili, come ad esempio il soft touch per regalare al consumatore finale un’esperienza sensoriale unica.

Bormioli Rocco sviluppa pack studiati con e per il cliente e realizzati grazie all’ampia gamma di colori, al decoro a caldo, le serigrafie e la metallizzazione.



Soluzioni disponibili:

  • Tecnologie di decoro: decoro a caldo, metallizzazione, serigrafia
  • Effetti tattici: soft touch, braille
  • Vasta gamma di colori ed effetti visivi
  • Incisione

Custom made

La creatività e il know how di Bormioli Rocco sono una certezza per le aziende cosmetiche che possono contare su soluzioni personalizzate e stampi realizzati ad hoc. In questo caso l’azienda lavora insieme al cliente supportandolo nella dimensione progettuale e industriale. Il risultato finale è un packaging distintivo in termini di modelli, materiali, design, colore e capacità comunicativa.


Si tratta di progetti di personalizzazione che si concretizzano in un'ampia fase di progettazione distinta in tre momenti:

  • Fase di studio
  • Si effettua uno studio del prodotto e delle sue caratteristiche in modo da offrire al committente una soluzione di packaging che rispetti quei requisiti di funzionalità, estetica e unicità sempre più richiesti dal mercato.

    Il design di un contenitore, infatti, rientra tra gli aspetti funzionali così come la protezione del prodotto nella fase di distribuzione e di immagazzinaggio, e la capacità di preservare ed assicurare un livello di qualità costante.

    Il design ha anche però un aspetto emozionale e comunicativo che si traduce in completezza di informazioni e capacità attrattiva che invita i consumatori a toccare e a comprare il prodotto rendendolo riconoscibile.

  • Formulazione della proposta di packaging
  • Il team di R&D procede all’individuazione della soluzione ottimale ricercando il materiale che garantisce il migliore risultato raggiungibile, la tecnologia più performante in relazione alle richieste, studiando forme e colori.

    All’interno dell’ufficio tecnico, un team di progettisti fortemente specializzati e preparati nelle singole tecnologie, si occupa della progettazione degli articoli e successivamente degli stampi. L’output è un studio/articolo tridimensionale del prodotto su supporto informatico grazie al quale è possibile verificare la forma che verrà data al contenitore e/o alla chiusura.

    Per consentire al cliente di avere già in questa fase un primo contatto con il packaging, la Bormioli Rocco mette a disposizione un servizio di prototipazione rapida.

  • Realizzazione fisica del packaging
  • - Progettazione stampo

    Con l'accettazione dello studio/articolo e del prototipo da parte del cliente si dà il via alla progettazione dello stampo. Un processo articolato e complesso che prevede la verifica, già in questa fase, delle condizioni con cui si svolge il processo produttivo. Questo grazie all’utilizzo di sofisticati software, tra cui i programmi di simulazione, che permettono di ottimizzare il processo di produzione del pack.

    - Creazione stampo pilota e stampo industriale

    Si procede quindi alla realizzazione di uno stampo prototipo che consente di consegnare al cliente in tempi relativamente brevi una campionatura, anche se limitata, per permettergli di valutare l’impatto del pack sulle proprie linee di confezionamento.

    Una volta ottenuta l’approvazione del cliente si affida all’officina il delicato compito di costruire lo stampo industriale, che viene poi messo a punto e collaudato da personale specializzato.

    - Omologazione

    A seguito della verifica della conformità del prodotto finito alle specifiche e alla registrazione e ottimizzazione dei parametri produttivi, si realizza un piano di campionatura e si pianificano i test sulle linee del cliente al fine di ottimizzare le performance del manufatto.

    Completata l'omologazione avviene il rilascio in produzione dell'articolo e delle relative attrezzature.

    - Assistenza tecnica

    Essa opera principalmente in due momenti: in fase di industrializzazione del prodotto (start up) ed in fase di ottimizzazione della processazione del pack sulle linee dell’azienda committente.

Informiamo che in questo sito sono utilizzati “cookies tecnici” necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche “cookies di analisi” per elaborare statistiche e “cookies di terze parti”. Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l’informativa estesa ( Clicca qui ).

Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.